I.M.S.A. S.r.l
Via Don G. Dell'Acqua, 2/D
23890 Barzago (LC) - Italy
P: +39 031 860444
info@imsaitaly.com
Macchine di foratura profonda

MF1250/2FL

Foto MF1250/2FL

  • IMSA Gun drilling and milling machine MF1250/2FL
  • IMSA Gun drilling and milling machine MF1250/2FL - front view
  • IMSA Gun drilling and milling machine MF1250/2FL - side view
  • Tool and die gun drilling - IMSA MF1250/2FL machine - Curtesy OMC Telgate
  • Tool and die gun drilling - IMSA MF1250/2FL machine - Courtesy Eurostampi
  • Rotary/Tilting table, infinite position, for compound-angle machining on IMSA Gun Drill MF1250/2FL
  • Rotary/Tilting table, infinite position, for compound-angle machining on IMSA Gun Drill MF1250/2FL
  • Rotary/Tilting table, infinite position, for compound-angle machining on IMSA Gun Drill MF1250/2FL
  • Auxiliary spindle - IMSA Gun Drill MF1250/2FL machine - Courtesy JOLLY STAMPI
  • Automatic Tool Changer for auxiliary spindle - IMSA Gun Drill MF1250/2FL
  • Auxiliary spindle - IMSA Gun Drill MF1250/2FL - Courtesy EUROSTAMPI
  • Auxiliary spindle - IMSA Gun Drill MF1250/2FL - Courtesy EUROSTAMPI
  • IMSA Gun Drilling and Milling Machine MF1250/2FL (beside MF1000C)

Descrizione MF1250/2FL

MACCHINA IMSA DI FORATURA PROFONDA E FRESATURA 

PER STAMPI DI MEDIE DIMENSIONI 

 

• La foratrice/fresatrice IMSA MF1250/2FL è dedicata alla lavorazione di stampi fino a 6 tonnellate, di diagonale 1.900mm (diametro in rotazione entro la struttura della macchina).

• Profondità di foratura in ciclo unico: 1.250 mm. Metodo di foratura: con punta a cannone. Diametri ottimali di foratura: 4-25 mm dal pieno, 32 mm in allargatura. Mandrino di foratura 11 kW, 6.000 rpm.

Nuovi mandrini raffreddati a liquido.

• Funzioni specifiche IMSA, per il controllo del processo di foratura profonda:
- Avvicinamento elettronico al pezzo;
- Controllo elettronico anti-rottura punte, attraverso la lettura dello sforzo di taglio;
- Funzione speciale di trasformazione delle coordinate per la lavorazione inclinata.

• Grazie alla tavola roto-tiltante (cioè girevole e inclinabile) è possibile realizzare le forature di circuiti di raffreddamento complessi in doppia inclinazione, grazie alla rotazione 360.000 pos/giro e all'inclinazione ±22,5° in continua controllata.

• Temperatura, pressione e grado di pulizia del liquido lubrorefrigerante sono parametri fondamentali per la buona riuscita della foratura. Ecco perchè MF1250/2FL è dotata delle soluzioni più adatte per regolare questi tre parametri:
- per il pompaggio dell'olio: due differenti pompe per le alte e basse pressioni;
- per la chiarificazione: un gruppo automatico di filtraggio, integrato nella carterizzazione;
- per il raffreddamento: uno scambiatore di calore (frigo). Il frigo è su circuito separato, per una collocazione flessibile intorno alla macchina. 

• Convogliatore trucioli di serie.

• Unità di fresatura su asse separato per lavori a completamento della foratura come spianatura, lamatura, filettatura. Mandrino di fresatura ISO40 13 kW 6.000 rpm. Nessun intervento per passare dalla foratura alla fresatura e viceversa: i due mandrini sono su assi separati e la commutazione avviene in 8 secondi tramite funzione M, pertanto non è necessaria la presenza dell'operatore.

• Magazzino cambio utensili per la testa di fresatura.

• La foratrice-fresatrice IMSA MF1250/2FL ha la struttura a portale verticale (montante supportato sia inferiormente che superiormente) per la massima rigidità: stato di sforzo 4 volte inferiore rispetto alla struttura tradizionale, rigidità 16 volte superiore.

• La macchina è concepita con una struttura "a guscio". La struttura della macchina è cioè autoportante e ingloba tavola e montante gantry, e non necessita di fondazioni.

• La struttura con montante mobile, rispetto alla struttura tradizionale con tavola mobile, permette di contenere gli spazi in officina pur offrendo una corsa di lavoro orizzontale ampia.

• L'intera macchina è racchiusa in un moderno carter a tenuta d'olio, garantendo la pulizia dell'area circostante. Il portellone frontale* lascia un ampio passaggio per il carico pezzi sia con muletto che per il carico dall'alto con carroponte. Vasca a pavimento integrata nella fornitura standard.

* Novità 2018/2019: Nuovo PORTELLONE a tapparella in estruso di alluminio.
Questo nuovo portellone risulta più resistente all'olio e più durevole, rispetto al pannello di Lexan della versione precedente..

Video MF1250/2FL

INFORMAZIONI TECNICHE

  • Per la lavorazione di stampi fino a 6 tonnellate
  • Pezzo lavorabile: Ø 1.900mm pezzo in rotazione entro la struttura macchina
  • Asse orizzontale X: 1.700 mm, asse verticale Y: 800 mm
  • Diametri ottimali di foratura: 4-25 mm dal pieno, 32 mm in allargatura
  • Profondità di foratura in ciclo unico: 1.250 mm
  • Mandrino di foratura profonda 11kW, 6.000rpm, raffreddato a liquido
  • Mandrino di fresatura ISO40, 13kW, raffreddato a liquido.

ARTICOLO CORRELATO:

Caso applicativo MOULD SOLUTIONS - La tecnologia fa la differenza

Articolo della rivista tecnica COSTRUIRE STAMPI (Ed. Publitec). A Maniago, in provincia di Pordenone, opera da oltre quarant’anni Mould Solutions, azienda dinamica specializzata nella progettazione e costruzione di stampi ad iniezione per materie plastiche e stampaggio di materie plastiche e termoindurenti. Per la realizzazione dei circuiti di raffreddamento degli stampi, la società si affida alla foratrice profonda MF1250/2FL del costruttore italiano I.M.S.A.

leggi tutto

Caso applicativo SANVITO & SOMASCHINI - Punto di riferimento per il settore automotive

Sanvito & Somaschini è un’azienda italiana specializzata nella costruzione di stampi dedicati alla realizzazione di particolari plastici per il settore automotive. Grazie alla collaborazione con I.M.S.A., l’azienda ha realizzato un’isola di foratura profonda efficiente e ottimizzata. - Articolo della rivista tecnica COSTRUIRE STAMPI (Ed. Publitec).

leggi tutto

Richiedi informazioni